Come Cambiare Product Key Su Windows 10

0
34

Oltre che così come ti ho appena indicato, puoi uscire dalla modalità provvisoria su Windows 10 sfruttando lo strumento Configurazione di sistema. Per servirtene, provvedi dunque ad aprire aprire la finestra di dialogo Esegui utilizzando la combinazione di tasti Win+R dopodiché digita msconfig all’interno del campo annesso accanto alla voce Apri nella finestra che si è aperta sul desktop e fai clic sul bottone OK. Per farlo, segui i passaggi indicati nel capitolo precedente, premendo il tasto 5 (abilità modalità provvisoria con rete) quando ti viene chiesto di selezionare una delle opzioni. In questo modo potrai usare la modalità provvisoria e accedere al Web, in modo da poter inserire le tue credenziali dell’account Microsoft per accedere al sistema operativo, nel caso all’avvio ti venga richiesta una password.

  • Modifichiamo le voci relative alle ventole presenti nel computer , impostando il valore che desideriamo venga applicato.
  • È essenziale sapere che non è possibile avere un account Microsoft collegato a un utente e rimuovere la password.
  • Dopodiché scegli il software di virtualizzazione che intendi utilizzare dal menu a tendina adiacente e clicca sul pulsante didownload che compare in basso per scaricare la tua virtual machine.
  • Dopo essere riuscito a scaricare il file immagine del sistema operativo, puoi procedere andando ad installare Windows 10 da file ISO sul PC.

Al successivo riavvio del PC, dovresti trovarti dinanzi la schermata di benvenuto di Windows 10 mediante la quale poter effettuare la prima configurazione del sistema operativo. Puoi quindi scegliere di usare le impostazioni rapide oppure puoi seguire la procedura guidata che ti viene proposta per definire personalmente tutte le varie impostazioni, come il tipo d’uso del computer, se effettuare il login con un account Microsoft oppure tramite un account locale ecc. Per ulteriori dettagli al riguardo, ti invito a fare riferimento alla mia guida specifica su come installare Windows 10. Nella finestra che compare sul desktop, seleziona la voce Windows 10 nella barra laterale di destra, serviti del menu Seleziona l’edizione per indicare l’edizione dell’OS da scaricare, fai clic sul bottone Conferma e scegli la lingua di tuo interesse dal menu apposito. Infine, clicca sul pulsante Conferma e poi su quello 64-bit download o 32-bit download, a seconda della versione di Windows 10 che vuoi ottenere. Se poi vuoi eliminare tutte le partizioni presenti sul disco, cancellale selezionando le apposite voci e creane una nuova su cui installare l’OS.

Come Avere Adobe CC 2019, CC 2020 E CC 2021 Gratis Per Sempre

Scegliamo quindi di creare l’ISO e confermiamo in basso su Avanti; nella nuova finestra scegliamo la lingua,l’architettura e l’edizione da scaricare di Windows 10 alla quale si è interessati. Personalmente consigliamo sempre di scaricare la ISO, può sempre risultare utile per ripristinare altri PC o installare Windows su nuovi computer acquistati. In questo caso c’è però un passaggio in più da fare perchè lo strumento di installazione riconosce la pagina web versione corrente di Windows 10 quindi se si sta usando la Home, rimarrà la Home. Per esempio, che c’è in più sulla versione Pro rispetto la versione Home è la funzione di crittografia dati Bitlocker e la capacità di poter rimandare gli aggiornamenti senza installarli automaticamente subito. Un punto di riferimento per tecnici, professionisti e PMI che aiuta a fare le scelte giuste, a risolvere problemi e a ottimizzare i flussi di lavoro. Sia per Chrome che per Firefox è disponibile l’estensione gratuita User Agent Switcher che permette con un semplice clic di modificare lo user agent.

Nel caso in cui il PC diventasse troppo rumoroso o caldo, spuntiamo la voce Automatic fan speed e aspettiamo almeno 5-10 minuti con il programma acceso . Il programma dovrebbe intervenire in automatico, regolando la velocità delle ventole in maniera adeguata; se così non fosse, togliamo il segno di spunta su Automatic fan speed e modifichiamo la velocità delle ventole, agendo sulle voci Speed01, Speed02 etc. Presentazioni Google è la versione di PowerPoint offerta da Google che si trova su Drive.

Come Scaricare PowerPoint Gratis

Se i metodi sopra non sono la tua prima opzione, puoi utilizzare un’altra strada – attivare Windows 10 con CMD. Passaggio 2.Accedi con il tuo account Microsoft e connettiti a Internet. A tal proposito vi invitiamo a leggere la nostra guida su come Controllare temperatura e calore nel PC.

Non sai mai quando può essere utile per te avere questa misura di sicurezza. Quando un utente non è collegato a un account Microsoft e quindi è un account locale, è possibile rimuovere la password nell’applicazione delle impostazioni. Se vuoi essere in grado di modificare completamente quali programmi sono e non possono essere eseguiti all’avvio, dovrai apportare tali modifiche all’interno della cartella di avvio di Windows 10. La cosa principale da ricordare è che se desideri avviare un programma non appena Windows 10 inizia a funzionare, dovrai aggiungere il programma desiderato a questa particolare cartella.

E comunque siccome la tua CPU non ha GPU integrata se colleghi il monitor alla scheda madre vedrai poco… Per rimuovere l’immagine premiamo il tasto Esc oppure il tasto Tab mentre il logo viene visualizzato. Vediamo come identificare il tasto che consente di entrare nel BIOS di Windows 10. Questo perché ogni produttore di hardware utilizza il proprio tasto di accesso al BIOS. La modalità legacy è una modalità di funzionamento che disabilita le funzionalità UEFI utilizzando al suo posto la tecnologia del BIOS.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here